Gianluigi Donnarumma

Calciomercato Portieri Juve: Donnarumma o Lafont saranno il dopo Buffon

La Juventus pensa già al dopo Buffon e i nomi per sostituire il gigante portiere bianconero potrebbero essere 2: Gigi Donnarumma e Alban Lafont. Italiano il primo, francese il secondo, sono entrambi giovanissimi e, qualora approdassero a Torino, potrebbero assicurare protezione alla porta dei bianconeri per almeno 15 – 20 anni.

A spingere la Juventus verso il portiere italiano è addirittura Stefano Tacconi, ex numero uno del team di Torino tra gli anni ’80 e ’90, vincitore della famigerata Coppa dei Campioni dell’Heysel e della coppa Intercontinentale l’anno successivo, che ha avuto però poca fortuna in nazionale avendo davanti un portiere del calibro di Walter Zenga.

Tacconi ha detto a più riprese che la Juventus dovrebbe fare come ha fatto per Higuain: staccare l’assegno e portarsi a casa Donnarumma. Un po’ come successe per Gigi Buffon anni fa, quando un allora giovanissimo portiere arrivò da Parma a succedere ad Angelo Peruzzi, altro grandissimo numero 1.

Sarà in ogni caso difficile che il Milan possa liberarsi di Donnarumma, anche se dovesse arrivare un’offerta consistente da parte della dirigenza bianconera. In fondo, non dobbiamo dimenticare che i rossoneri sono alle prese con anni difficili e che ora stanno ricostruendo praticamente da zero, in mano alla nuova dirigenza cinese.

Se il portiere di Castellammare di Stabia, classe ’99, dovesse rivelarsi off limits, allora la Juve potrebbe ripiegare su Lafont, anch’egli classe ’99 e in forza al Tolosa, team dalle ambizioni ben più limitate del Milan e che, dunque, potrebbe essere più propenso ad accettare un assegno cospicuo.

Quel che è certo è che i prossimi mesi saranno “di fuoco” per i bianconeri, anche perché il contratto di Buffon scadrà nel 2018, e dopo, con ogni probabilità, Gigi appenderà i guanti al chiodo.

local_offerevent_note

account_box admin


local_offer

Lascia un commento