scommesse calcio tipologie e come giocare

Come si gioca una schedina di calcio

Una delle attività più diffuse è la pratica dello sport, gli sport più seguiti sono il calcio, il tennis e il ciclismo, soprattutto da chi decide di farne un guadagno grazie al sistema di scommesse messo a disposizione da vari operatori del settore nazionali e internazionali. La scommessa viene fatta o per puro divertimento o nella speranza di guadagnare dalle proprie conoscenze rispetto un determinato sport.

Ci sono vari metodi di scommessa, da quella tradizionale del Totocalcio a quella più moderna utilizzata per scommettere sul singolo evento. Negli anni si sono diffusi I centri di scommessa a dismisura assistendo ad un proliferare di centri su tutto il territorio nazionale.

Il calendario per ogni scommettitore è fitto di appuntamenti per 365 giorni l’anno in quanto se prendiamo come esempio il calcio italiano, tra campionati nazionali e partite della nazionale, si può scommettere ogni mese, e se proprio doveste rimanere a secco di idee su cui scommettere ci si può sempre rivolgere alle leghe minori (campionato di serie B, Lega Pro) o altri tipi di sport.

Regole per giocare scommesse di calcio

Concentrandoci sul calcio andiamo adesso ad elencare quali sono le maggiori Leghe su cui scommettere: Serie A in Italia, Liga in Spagna, Premier League in Inghilterra, Ligue 1 in Francia, Eredivisie in Olanda, Super League in Svizzera, Pro League in Belgio o il Campionato Nazionale Russo.

Per chi fosse competente della materia ci sono anche i campionati Sud Americani in cui si gioca un livello alto di calcio (Brasile e Argentina su tutti) fino alla Major League Soccer Americana, in forte ascesa in quanto tanti campioni del calcio europeo hanno deciso di giocare lì gli ultimi anni della loro carriera. Molto seguiti dagli scommettitori sono I campionati che si giocano nel Continente Africano, I quali offrono sempre grandi opportunità di vincita a quote molto alte proprio per l’imprevedibilità dei vari tornei.

Maggiore è il livello tecnico di un campionato, minore sarà la probabilità di indovinare il risultato esatto, non è poi così scontato vedere la prima in classifica incappare in una giornata storta ed essere battuta dalla squadra che sta all’ultimo posto. Il calcio è da sempre uno degli sport più seguiti dagli scommettitori perchè offre una notevole variante di scelte diverse su cui scommettere che adesso andremo ad elencare più specificatamente.

Chiunque scommette sa bene che i risultati sono variabili e mai scontati, certamente ogni partita ha una diversa quotazione in quanto vengono tenuti in considerazione diversi fattori come la forza della squadra, la classifica ed il fattore campo se interno o esterno. Generalmente la vittoria di una squadra più forte rispetto una più debole sarà quotata meno in quanto il rischio diminuisce e con esso la percentuale di vittoria; se invece le due squadre si equivalgono noterete sempre una differenza minima tra 1-X-2 in quanto le agenzie di scommessa non propendono mai per nessun risultato.

Tutti i tipi di scommesse di calcio possibili

Giocando l’1 vince la squadra che gioca in casa, X significa pareggio, 2 vince la squadra che gioca fuori casa. 1X2 CON HANDICAP significa scommettere sul risultato finale della partita, tenendo conto che alla squadra favorita viene attribuito un handicap che ai fini della scommessa andrà sottratto dal risultato conseguito sul campo.

Ci sono poi altre scommesse possibili:

  • DOPPIA CHANCE si pronostica un doppio esito per lo stesso avvenimento: 1X si pronostica la vittoria della squadra di casa o il pareggio, X2 si pronostica la vittoria della squadra che gioca fuori casa o il pareggio, 12 si pronostica la vittoria della squadra che gioca in casa o fuori casa.
  • ESITO PRIMO TEMPO 1X2 si deve pronosticare il segno 1X2 al termine del primo tempo, ovvero al 45’ minuto più eventuale recupero,
  • ESITO PRIMO TEMPO/FINALE si deve pronosticare l’esito del primo tempo combinato con quello finale in cui i nove potenziali esiti sono: 1-1, 1-X, 1-2, X-1, X-X, X-2, 2-1, 2-X, 2-2. Col GOAL/NO GOAL si deve pronosticare se entrambe le squadre segnano almeno 1 goal, GOAL si pronostica che entrambe le squadre segnano, NO GOAL si pronostica che nessuna squadra segna o che se lo faccia sia solo 1 goal.
  • MARCATORE SI/NO si pronostica quale specifico calciatore va a segnare durante la partita che sia entro I tempi regolamentari o ai tempi supplementari, se il giocatore non dovesse scendere in campo la scommessa vincente ricadrà sul NO a patto che il tutto avvengano entro I tempi regolamentari o supplementari, se il marcatore segna durante I rigori non viene considerato valido.
  • Il MINUTO PRIMO GOAL consiste nel pronosticare in quale delle 7 fasce di minuti qui riportate verrà utilizzata la prima marcatura della partita, le fasce dei minuti sono: 0-15, 16-30, 31- fine primo tempo, 46-60, 61-75, 76-fine partita, nessun goal.
  • Col PARI O DISPARI si deve evidenziare se la somma dei goal segnati dalle due squadre alla fine dei tempi regolamentari sia pari o dispari. Esistono diverse varianti per incrementare la posta della scommessa a prescindere dal risultato finale come: il numero di goal fatti da una o entrambe le squadre, il marcatore esatto, il momento della partita in cui viene segnato il goal, under o over ovvero se complessivamente vengono segnati più o meno di 3 goal.

Alcuni consigli prima di scommettere

Se volete procedere per una vittoria con maggiori probabilità la possibilità sarà quella di giocare un numero elevato di partite con quota più bassa, di solito variabile tra 1.25 e 1.50, minore il rischio minore sarà la vincita. Un fattore da tenere in considerazione per i bravi scommettitori e l’andamento delle squadre di riferimento in un arco temporale più ampio, non bisogna farsi mai ingannare dagli ultimi risultati per avere certezza del risultato, in questo senso le statistiche aiutano molto, avere lo storico dei confronti precedenti è sempre importante.

Valutate sempre bene qualsiasi aspetto, il modulo utilizzato, lo storico delle ultime partite e degli scontri diretti avvenuti in passato, fino ai fattori emozionali come il giocatore che deve riscattarsi da un periodo nero sarà più motivato a far vincere la propria squadra o colui che giocando contro la squadra per cui tifa da bambino proverà una sorta di sudditanza.

Un fattore da ritenersi non determinante ma sicuramente da tenere in considerazione è quello legato l’arbitro, spesso ci sono degli arbitri con cui una squadra è più fortunata e riesce ad ottenere dei determinati risultati, ripetiamo questo è un fattore del tutto casuale ma da tenere in considerazione ai fini della scommessa. Ogni domenica ogni squadra ha un numero variabile di infortunati e squalificati, giocatori che spesso decidono le sorti di una partita, per tanto informatevi sempre bene prima di quello che è lo stato di forma della squadra che state andando a giocare.

I maggiori quotidiani sportivi nazionali o I siti internet specifici di notizie sportive, aggiornano h24 sulle condizioni mediche di una squadra. Questi sono alcuni degli aspetti fondamentali da tenere in considerazione per avere possibilità di successo, nei prossimi articoli andremo ad elencare in maniera più specifica quali sono le innumerevoli possibilità di scommessa sul mondo del calcio, soffermandoci sui campi meno conosciuti. In questo settore bisogna avere tre fattori fondamentali per avere successo: passione per il calcio, costanza nel tentare in quanto il vero scommettitore sa bene che al primo fallimento non può arrendersi, e molta ma molta fortuna.

Come giocare una schedina vincente

Come analizzare le statistiche

Facendo riferimento ai precedenti articoli, in questo articolo parleremo della possibilità di analizzare al meglio un campionato per arrivare alle migliori soluzioni di scommessa. Bisogna sempre tenere in considerazione diversi fattori statistici prima di effettuare la giocata della schedina, per tanto consigliamo sempre di consultare una classifica in tempo reale del campionato che si prende in considerazione. Vediamo adesso come analizzare nel modo corretto una classifica: leggendo solitamente da sinistra verso destra la prima sezione che troverete è il riepilogo totale dei dati, accanto al nome della squadra troverete sempre la lettera G facente riferimento alla giornata di campionato presa in esame, P sono i punti realizzati fino a quel momento, MP è la media punti realizzata su base statistica, V sono le vittorie, N sono i pareggi, P sono le sconfitte, GF sono i goal realizzati GS sono i goal subiti. Successivamente, e questo è di fondamentale importanza per ogni scommettitore, i dati verranno suddivisi così che potrete trovare gare vinte, neutre, perse, goal fatti e goal subiti in casa e fuori casa. Solitamente la squadra che gioca in trasferta o quella con una classifica peggiore, se indicate come vincitrici avranno una posta più alta in quanto aumenta il fattore di rischio, saper leggere la classifica spesso porta a questi risultati inaspettati soprattutto nei periodi in cui i top team sono impegnati nelle competizioni europee o subito dopo la pausa per le nazionali.

Qualità da considerare in ogni squadra

Per ogni squadra che si prende in esame, bisogna sempre considerare delle particolarità e caratteristiche prima di effettuare il pronostico. Alcune squadre sono tradizionalmente forti in casa, altre hanno la reputazione del rullo compressore e non sono interessate alla differenza casa/trasferta. Le squadre con numero ridotto di elementi sono sempre quelle che vanno in difficoltà nel pieno dei loro campionati, infortuni, squalifiche o energie profuse per le maggiori competizioni europee come la coppa UEFA o la UEFA Champions League sono fattori determinanti ai fini di una scommessa. La cronistoria dei confronti precedenti tra le due squadre permette di avere un’idea chiara su quali sono le reali potenzialità dei team, studiando le tattiche e il modulo utilizzato: se una squadra si schiererà col 4-5-1 è più probabile che punti a non perdere effettuando una tattica più difensivista, mentre se si schiera col 4-3-3 vorrà giocare in attacco puntando alla vittoria. Se la partita presa in considerazione è tra grandi squadre, di solito prevale la tattica e la fisicità quindi sarà difficile pronosticare tanti goal o una vittoria netta perché i due potenziali si equivalgono. Se andiamo adesso a studiare le quote di vittoria finale del campionato possiamo capire come spesso la giocata multipla sia alla stesso modo produttiva come la giocata singola basata sull’evento come la vittoria finale di una coppa o del campionato. Andando nello specifico ad analizzare il campionato italiano, essendo la Juventus la squadra vincitrice degli ultimi cinque scudetti, il trend della vittoria finale del campionato sarà sempre favorevole ai bianconeri infatti la quota a inizio anno si attesta sempre su 1.20 o 1.25 a meno che non ci siano dei fattori mutevoli durante lo svolgimento del torneo da variare tali quote. Squadre come il Milan o l’Inter dalla grande tradizione ma in calo negli ultimi anni, sono quotate a 100, ciò significa che una eventuale vittoria possa far fruttare 100 volte la quota stabilita essendoci una bassa probablità che esso si realizzi. Sarà più facile indovinare il passaggio ad un turno di qualificazione di una coppa europea. Negli ultimi anni il calcio italiano ha perso il suo tradizionale punto focale a livello mondiale, fatta eccezione per la Juventus gli altri team come Napoli e Roma non riescono quasi mai ad arrivare alla fase finale della Champions League, per tanto puntare sulla Roma come vincitrice finale sarà sconsigliato.

Livello di una quota

Quali sono le reali probabilità che si avveri il pronostico? Questo dipende dalla quota presentata dal bookmaker confrontandone i due valori. Se pensi che la Roma abbia il 60% (equivalente a una quota di 1,67) di probabilità di vincere in casa contro il Milan e che questa scommessa è disponibile a una quota di 1,9 (equivalente al 53%) su un bookmaker non bisogna aspettare mentre se attribuisci una probabilità inferiore alla realizzazione dell’evento non considerare la giocata fattibile.

In questo senso abbiamo vari tipi di scommessa, andiamo ad analizzare quella tradizionale: le quote sono calcolate tradizionalmente su base tradizionale per quanto riguarda il mercato italiano, ogni bookmaker sarà abile ad offrire quote che possano essere attrattive per gli scommettitori così che il bookmaker stesso possa vincere qualcosa a priori indipendentemente dal risultato finale. La scommessa di scambio è basata sul ragruppamento degli scommettitori che vogliono piazzare una scommessa a favore di un certo evento insieme ad altri individui che invece puntano a sfavore.

Questa è anche conosciuta come scommessa alla pari in quanto la transazione tra individui e non tra individui e bookmaker. Il fattore chiave per uno scambio di successo è la somma di denaro scommessa nel mercato, in questo caso i bookmaker faranno soldi dalle commissioni delle scommesse. Le scommesse spread sono basate sul principio che gli scommettitori vincano di più quando hanno ragione e perdano maggiormente quando hanno torto. In questo tipo di scommessa le perdite possono essere più alte della somma scommessa.

Questo tipo di scommessa viene chiamata spread perché un numero di clienti scommette sul fatto che il risultato sia superiore o inferiore allo spread, i prezzi sono espressi in una gamma perciò i bookmaker possono guadagnare un profitto sia che il risultato sia supriore allo spread che inferiore. Per ricapitolare i vari tipi di scommessa possiamo dire che le basi per qualsiasi forma di scommessa sono quote e prezzi su un avvenimento che accade o no, nelle scommesse di scambio il prezzo del banco è sempre maggiore del prezzo d’uscita. Le quote che possono essere prese per qualcosa che succede sono minori delle quote che possono essere offerte per qualcosa che non succeda. Le quote dello spread sono inserite in una gamma altrimenti i compratori pareggerebbero i venditori mentre le quote tradizionali sono espresse come una valuta e sta al cliente decidere se scommettere o no.

Dove giocare la schedina: bookmakers online

Esistono vari operatori di scommesse con punti vendita in cui è possibile andare a giocare oppure online. Di solito viene dato un bonus che varia dai 5 ai 50 fino ai 100 euro a chi entra all’interno di questi circuiti di scommessa online.

La validità di un bookmaker online si riconosce dal trattamento riservato ai propri clienti, in quanto dovendo gestire i propri soldi è importante sapere a chi ci rivolge analogamente alla ampiezza dell’offerta di scommesse, maggiore sarà la scelta maggiore sarà la qualità del bookmaker. Non tutti i bookmaker sono focalizzati sulla stessa disciplina, la qualità dipende da diversi fattori, gli scommettitori più attenti dovranno aprire vari conti in base alla disciplina di specializzazione di ciascun bookmaker.

Altre al già citato bonus di ingresso, i bookmaker più seri saranno quelli che offriranno la possibilità di dare un piccolo bonus ad ogni singola giocata che aumenterà la posta in palio. Un tema d’attualità nel mondo delle scommesse sportive sono gli streaming legali delle partite, ossia trasmissioni in diretta di partite di calcio che si possono seguire tramite pc, possibilità che è data gratuitamente da alcuni bookmaker.

Schedina calcio come funziona

Regolamenti per schedina di calcio

Nell’articolo precedente abbiamo visto quali sono le condizioni essenziali ed i regolamenti basici che regolano il mondo delle schedine di calcio. Adesso in questo nuovo articolo andremo nello specifico di quelle che sono le giocate da poter realizzare, se non siete esperti della materia aprite bene gli occhi perchè vi presenteremo un mondo quasi illimitato che offre la possibilità di scommettere su ogni singola parte dell’evento, immaginate la partita di calcio come una torta suddivisa in tantissime singole parti su cui possibile scommettere. Ecco qui di seguito elencate le diverse varianti per un livello avanzato di scommessa.

PRIMO MARCATORE INCONTRO è il pronostico con cui il giocatore che segna il primo goal nei tempi regolamentari all’interno di una lista già definita permette allo scommettitore di vincere. RISULTATO ESATTO occorre fare un pronostico esatto alla fine dei tempi regolamentari all’interno di 26 possibili combinazioni che andremo qui ad elencare: 1-0, 2-0. 2-1, 3-0, 3-1, 3-2, 4-0, 4-1, 4-2, 4-3, 0-1, 0-2, 1-2, 0-3, 1-3, 2-3, 0-4, 1-4, 2-4, 3-4, 0-0, 1-1, 2-2, 3-3, 4-4.

SEGNA GOAL SQUADRA SI/NO consiste nell’indovinare se una squadra riuscirà a segnare almeno una rete in un determinato incontro esclusi I tempi supplementari. SOMMA GOAL FINALE si deve pronosticare il numero dei goal segnati in una partita al termine dei tempi regolamentari scegliendo tra diverse opzioni come 0,1,2,3,4, >4.

SQUADRA 1X2 consiste nel confrontare il numero di goal segnati da una squadra nel primo e nel secondo tempo di un match: col -1 si pronostica si pronostica che il numero di goal segnati da una specifica squadra nel primo tempo sia maggiore di quelli segnati dalla stessa squadra nel secondo, -X si pronostica che il numero di goal segnati da una specifica squadra corrisponda esattamente a quelli segnati dalla stessa squadra nel secondo tempo, -2 si pronostica che il numero di goa segnati da una specifica squadra nel primo tempo sia minore di quelli segnati dalla stessa squadra nel secondo.

UNDER/OVER 0,5-1,5 PRIMO TEMPO la scommessa consiste nel pronosticare se nel corso del primo tempo verrà realizzato un numero superiore (over) o inferiore (under) al limite prefissato (0,5-1,5). UNDER/OVER 0,5-1,5 SECONDO TEMPO pronostica se nel corso del secondo tempo verrà realizzato un numero di goal inferiore o superiore al limite prefissato (0,5-1,5). UNDER/OVER 1,5-2,5-3,5 pronostica se la somma dei goal segnati in una partita superi o no il limite prefissato (1,5-2,5-3,5).

SCOMMESSA ANTEPOST

CALCIOMERCATO pronostica se un calciatore al momento della chiusura del calcio mercato estivo avrà cambiato squadra o no. L’organo che si occupa di certificare tale condizione è l’AAMS che al termine della sessione estiva di calciomercato certifica la regolarità dell’avvenuto trasferimento.

QUALIFICATO SI/NO la scommessa pronostica se le squadre si posizioneranno in una posizione tale da aver diritto a disputare le competizioni UEFA come la CHAMPIONS LEAGUE dell’anno successivo o I relativi turni preliminari.

SQUADRA RETROCESSA IN B SI/NO pronostica se una determinata squadra sarà retrocessa in serie B al termine della stagione, occupando uno degli ultimi tre posti della classifica finale.

SQUADRA PROMOSSA IN A SI/NO pronostica se una determinata squadra verrà promossa in seria A al termine del campionato di calcio di serie B. TESTA A TESTA bisogna pronosticare quale tra le due squadre scelte otterrà la posizione migliore oppure passerà il turno tenendo esclusi playoff e playout.

VINCENTE si deve pronosticare la squadra che si classifica al primo posto di una competizione. VINCENTE ACCOPPIATA GRUPPO si devono pronosticare le due squadre che passeranno il turno in un determinato girone.

SCOMMESSE IN REAL TIME SULLE PARTITE

Una delle evoluzioni proposte dalle scommesse online è quella di poter scommettere in tempo reale sulla singola partita, quindi quando comparirà la dicitura LIVE significa che la scommessa avviene pochi minuti prima di quando la condizione si verifichi. 1X2 EXTRA TIME si individua il pronostico alla fine dei tempi supplementari di un incontro.

Solo dopo la fine dei tempi regolamentari potrà essere effettuata la scommessa, tenendo presenti solo I goal realizzati nei tempi supplementari. 1X2 LIVE prevede il pronostico di 1×2 come esito finale della partita ed è possibile realizzare tale giocata fino al mnuto 89’ di un match. 1X2 PRIMO TEMPO LIVE consente di scommetere in tempo reale sul risultato del primo tempo con chiusura della scommessa al minuto 44’, 1X2 SECONDO TEMPO LIVE pronostica il risultato del secondo tempo in tempo reale con chiusura della possibilità di scommetere al minuto 89’.

SEGNA GOAL 1X2 EXTRA TIME la scommessa consiste nell’indovinare quale sarà la squadra a segnare nei tempi supplementari di una partita con possbilità di scelta tra TEAM 1, NESSUNO, TEAM 2. SEGNA GOAL LIVE consente di scommettere sulla prima squadra che segnerà il goal subito dopo la scommessa tra TEAM 1, TEAM 2, NESSUNO. UNDER/OVER 1,5-2,5-3,5 individua se I punti che vengono realizzati a fine partita sono superiori o inferiori ad una soglia prestabilita.

UNDER/OVER PRIMO TEMPO LIVE pronostica se la somma dei goal segnati nel corso del primo tempo sarà inferiore o superiore al limite prefissato di 1,5. Di solito l’AAMS interrompe l’accettazione delle giocate al minuto 44 della partita.

UNDER/OVER SECONDO TEMPO LIVE consiste nel pronosticare se la somma dei goal del secondo tempo sarà inferiore o superiore al limite prefissato di 1,5 tramite l’accettazione della giocata che avviene fino al minuto 89 di una partita.

Esempi pratici di giocata

Riepilogando I vari esiti visti finora diciamo che l’1 coincide con la vittoria della squadra di casa, il 2 con la vittoria della squadra fuori casa l’X con il pareggio. Nella scommessa singola una quota fissa rappresenta la probabilità che quell’evento si verifichi, per essere più specifico la vincita è il risultato del prodotto tra quota e quantità di denaro puntato su quell’evento.

Vediamo adesso un esempio pratico:

se Juventus-Inter è quotata con 1@ 2.70 – X@ 3.50 – 2@ 2.80 quindi se dovessimo puntare al pareggio X la cifra di 5€ e l’evento si verifica, vinciamo 5 x 3.50= 17.50€.

Solitamente una quota che oscilla tra 1.01 e 1.70 consente basse probabilità di successo in termini di rendita economica essendoci un rischio minore, se la quota è maggiore di 3 le probabilità si riducono ma cresce la potenziale vincita in termini economici.

Per quanto riguarda la scommessa Multipla, essa consente di aumentare il guadagno e rischio in maniera controllata, e questa possiamo definirla come il tipo di scommessa più amata dagli scommettitori, adesso andremo a vedere alcuni esempi che compongono una multipla fatta da più singole le cui quota è determinata dal prodotto delle quote delle singole:

  • milan – catania 1 @ 2.70 – X @ 3.50 – 2 @ 2.80,
  • napoli-lecce 1 @ 2.20 – X @ 3.80 – 2 @ 1.80,
  • torino – cagliari 1 @ 2.20 – X @ 2.80 – 2 @ 1.90

Tenendo presenti questi esempi, con la vittoria del milan del lecce e del cagliari otteniamo la quota di 2.70 x 1.80 x 1.90 = 9.23 Ipotizzando di scommettere 5€ la cifra a cui si può arrivare è di 46.15€ escludendo i bonus spesso inseriti da varie società. Quindi la Multipla sarà una serie di singole che sommate tra loro aumentano la possibilità di guadagno con il fattore di rischio consistente nell’obbligatorietà del verificarsi gli eventi simultaneamente.

come giocare schedina calcio online e vincere facilmente

Periodi giusti per scommettere

Ogni buon scommettitore conosce sempre i periodi dell’anno in cui è più opportuno scommettere, ci sono diversi fattori che possono cambiare l’esito di una scommessa: prima che la stagione calcistica abbia inizio le quote sono sempre ipotetiche, basate sullo storico dei dati di una determinata squadra, starà alla bravura ed alla fortuna del bravo scommettitore indovinare i piazzamenti finali di chi vince, chi accede alle coppe europee e chi retrocede.

Non è possibile scommettere sulla singola partita due o più settimane prima del verificarsi di tale evento, il 12 settembre non potrete mai scommettere sulla giornata di campionato che si terrà il 24 novembre per fare un esempio concreto. Basandoci sui dati AAMS sul calcio vengono giocati il 91,6% delle scommesse sportive, se andiamo a vedere l’arco temporale gennaio-maggio possiamo vedere come il 24,5% delle scommesse sportive si sia concentrato sulla seria A, ma vanno forte anche la serie B col 12,3% e la serie C o meglio conosciuta come Lega Pro col 6,9%, le competizioni internazionali come la Champions League ha avuto il 6,7% del mercato, quota pari alla Liga spagnola ed alla Premier League inglese. Diciamo che il campionato di serie A resta sempre il favorito dagli scommettitori italiani.

Errori comuni da evitare per uno scommettitore

Nel mondo delle scommesse spesso si commettono degli errori, per inesperienza o poca attenzione. La scommessa multipla viene fatta nella speranza di combinare quote alte con un paio di selezioni che apparentemente possono sembrare facili, cosa che prima o poi può rivelarsi un azzardo, una mossa comune ai giocatori occasionali del venerdì sera quando viene piazzata una cifra pari a circa 10 euro nella speranza che si possa diventare ricchi, questo in un certo senso fa il gioco dei bookmakers in quanto la scommessa multipla è quella con cui le agenzie guadagnano più soldi stando ai dati AAMS.

Se prendiamo ad esempio una schedina con: Verona vincente a 1.50, over 2.5 nell’incontro tra Inter e Napoli a 1.75, Fiorentina e Lecce che pareggiano a 3.50, Lazio vincente in trasferta a 1.90, Bari vincente con Handicap a +1 a 2.20……..le cinque quote sono moltiplicate in base a questo conto 1.50×1.75×3.50×1.90×2.20=38.40 la scommessa in questione mostra una allettante vincita potenziale di 384€ per una puntata di 10€ se andiamo a fare un confronto su base statistica le probabilità che tale evento si realizzi sono meno del 3%, più incontri vengono aggiunti e minore sarà la probabilità di vincere.

Altro tipo di scommessa molto diffusa è quella di dare dei risultati sicuri come la vittoria di squadre quali Barcellona, Real Madrid o Juventus ed inserire 2-3 multiple. Di solito questi big team sono quotati bassi in vittoria, 1.05 o 1.15, questa sembra essere una buona proposta ma si sa che la fregatura è dietro l’angolo a causa di possibili sorprese sempre di attualità, vi sarà sicuramente capitato di veder incappare il Barcellona in una giornata storta e perdere con l’ultima in classifica, puntare su una multipla sarà sempre come tentare la lotteria.

Trucchi scommesse sportive vincenti

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, più gare vengono giocate con modalità multipla, minore sarà la probabilità di vincere. Ipotizzando che tu riesca ad indovinare 12 eventi su 12 in una multipla giocando 10,000€ la cifra potenziale di vittoria è di 30,000€ ma a causa di restrizioni imposte dagli operatori poi la vincita reale non sarà mai quella cifra.

Nel caso contrario se siete sicuri della vostra schedina multipla, puntate forte su 2-3 risultati aumentando la posta in palio così in caso di vittoria potrete avere un ritorno economico. In tal senso le scommesse live stanno diventando il settore numero uno del gioco d’azzardo, rappresentando una sorta di controllo che i bookmakers possono avere sui loro clienti, questa è una leva psicologia in quanto maggiore sarà la scelta di eventi proposti dal bookmaker in tempo reale, maggiore sarà la possibilità di giocata.

Come gestire i periodi negativi

Prima o poi ogni scommettitore attraversa un periodo negativo, bisogna saper gestire bene i momenti per evitare di imbattersi in un tunnel senza sbocchi. Ogni successo è ciclico, vi potrà capitare la settimana che indovinate tutto e il mese dopo sbaglierete tutte le schedine, in questo caso non bisogna perdere il controllo e farsi trasportare dalle emozioni evitando di sperperare il proprio denaro inutilmente, dando la stessa importanza di una scommessa vincente ad una perdente.

Concentratevi sempre sulla giocata che volete fare e non sulla perdita, il successo sarà direttamente proporzionale allo studio che fate magari riducendo il budget destinato alle scommesse nei periodi negativi. Spesso lo scommettitore non riesce a trovare le cause dell’insuccesso allora magari basterebbe tenere in considerazione che giocare più giorni alla settimana, amichevoli e campionati minori magari porterà ad uno spreco di denaro per tanto il consiglio è sempre quello di concentrarsi sugli eventi verso cui si ha maggiore conoscenza.

Un passo necessario per tentare di vincere è sperimentare, attraverso puntate minime e test fatti in precedenza, per esempio uno scommettitore specializzato sul mercato under/over può testare questa sua conoscenza sul mercato “1×2 handicap” per variare su mercati su cui non si è scommesso prima. Se tutto va male e si entra dentro un periodo nero, si raccomanda di fare una pausa. Non fatevi mai prendere dall’impulso di scommettere per rimediare ad una schedina persa, quello porterà a perdere i soldi 9 volte su 10.

Campionati in pausa: su quale evento scommettere?

Ogni giorno il palinsesto delle scommesse calcistiche prevede numerosi eventi tramite i numerosi bookmaker nazionali, basta andare su un sito di scommessa, registrarsi e inserire un credito base e scommettere oppure andare presso uno dei numerosi centri scommessa della vostra città. Non sempre però esistono dei giorni in cui è possibile effettuare una giocata, soprattutto in determinati periodi dell’anno come quello estivo in concomitanza con la fine dei maggiori tornei europei.

Solitamente ogni 2 anni vengono giocati gli europei di calcio nel mese di giugno e luglio oppure la coppa america in Sud America, mentre ogni quattro anni la scena viene presa per il mondiale in cui sono coinvolte nazioni da tutto il mondo. Il fattore sorpresa in questi casi sarà determinante perché spesso si assiste alla caduta delle nazionali più blasonate a discapito di quelle più forti, vedere un Brasile-Giappone 1-1 come risultato finale non è una utopia.

Nel periodo che va da luglio ad agosto non sempre tutti i campionati vengono fermati, nei paesi del nord-est europa i campionati riprendono prima perché poi nel periodo di dicembre-gennaio verranno fermati a causa del forte freddo, Finlandia, Bielorussia, Norvegia, Svezia e Russia offrono innumerevoli possibilità di giocata.

Un tipo di giocata che sta prendendo piede è quello di scommettere sulle mosse di calciomercato, ovviamente la dinamica sarà differente dalla giocata per una partita ma allo stesso tempo il calciomercato è un settore che coinvolge tutti gli amanti di questo sport in quanto ognuno di noi sogna di vedere il proprio campione indossare la maglia della squadra del cuore.

In Italia sono nati dei veri e propri canali tematici che si occupano di calciomercato come Sportitalia, famosissimo perché segue le trattative per 365 giorni l’anno, avendo il suo clou durante le fasi finali di agosto e gennaio con l’apertura ufficiale delle trattative.

Lascia un commento