I trucchi per vincere le scommesse sportive

I trucchi per vincere le scommesse sportive

Scommesse sportive: gioie e dolori dei giocatori incalliti

Al giorno d’oggi le scommesse sportive rappresentano indubbiamente uno degli hobby preferiti da tantissime persone al mondo. Gli appassionati di sport infatti si dilettano più o meno frequentemente a scommettere su chi avrà la meglio in una determinata partita. Naturalmente, oltre all’aspetto puramente ludico, vi è anche la possibilità (ed il desiderio) di poter vincere una certa somma di denaro che varia sensibilmente a seconda di differenti fattori.

Gli sport su cui poter fare una scommessa sono davvero tanti (partendo dal più comune calcio fino ad arrivare a quelli meno conosciuti) ma le probabilità di vincita risultano essere quasi sempre abbastanza basse. La vittoria o meno di una specifica scommessa può dipendere da una serie di elementi diversi e uno di questi è senza dubbio una conoscenza approfondita dello sport in questione. Non tutti però sanno che vi sono una serie di trucchi ben precisi che possono aiutare ad aumentare le possibilità di vincita: non si tratta ovviamente di formule magiche che assicurano la vittoria e in quanto tali vanno presi con le pinze. Innanzitutto per poter avere la meglio è necessaria, inutile negarlo, una buona dose di fortuna. Purtroppo però quest’ultima rappresenta un fattore indipendente dalla propria volontà e non può essere controllata. Allo stesso modo è opportuno possedere una certa lucidità, cercando di non farsi prendere dal panico e di non arrivare a decisioni affrettate.

I trucchi migliori per poter vincere le scommesse sportive

La scelta dell’agenzia nella quale effettuare la propria scommessa sportiva è senz’altro fondamentale: molte di esse infatti risultano più competenti ed aggiornate rispetto ad altre, mentre alcune offrono maggiori incentivi e guadagni. Pertanto ciascun scommettitore deve essere in grado di individuare qual è l’agenzia di scommesse che rispecchia maggiormente le proprie esigenze. Oggigiorno ce ne sono tantissime in giro e non è facile decidere la più affine al proprio profilo.

È opportuno dunque non fermarsi alla prima agenzia che capita ma valutarne diverse. Anche i bonus offerti da queste ultime hanno decisamente un certo peso e vanno valutati con attenzione: un giocatore che punta sulla strategia di rischio avrà maggior interesse a scegliere un bonus che risarcisce eventuali perdite. Dopo aver scelto l’agenzia di scommesse e l’eventuale bonus bisogna determinare quali tipo di partita bisogna giocare. Per fare ciò la decisione più saggia è quella di esaminare attentamente il palinsesto quotidiano, informandosi su quali partite verranno giocate quel giorno e quali sono le statistiche affidabili. Solitamente è consigliabile puntare una quota soltanto sulle partite che appartengo ad un livello superiore e che comprendono squadre maggiormente rinomate.

Questo perché il più delle volte le squadre poco conosciute possono eseguire un tipo di gioco imprevedibile ed è dunque più difficile riuscire a pronosticare le mosse di ogni giocatore. Avere il parere di una persona esperta in questo campo non fa mai male, soprattutto quando si tratta di dover spendere del denaro. Generalmente queste persone prendono il nome di tipsters e sono coloro che studiano tutti i vari pronostici, le statistiche e le partite dei diversi sport per offrire consigli utili e soprattutto vincenti agli utenti. Anche il confronto con gli altri giocatori può risultare senza dubbio fruttuoso ma bisogna stare attenti in questo caso a non lasciarsi persuadere dalle convinzioni altrui.

Cosa fare per poter vincere le scommesse sportive

Un fattore determinante nella vincita oppure nella perdita di una scommessa sta nell’informazione: prima di puntare un certo budget è necessario cercare di ricavare quante più informazioni possibili sulla partita in questione, sui giocatori e sulle eventuali sostituzioni. Solamente in questo modo si potranno avere maggiori opportunità di aggiudicarsi la vittoria. Scegliere la schedina più adeguata è poi un processo che comporta una lunga e ragionata riflessione.

Non bisogna lasciarsi prendere dalla fretta che può essere cattiva consigliera in talune situazione. In ogni caso è sempre consigliabile comunque fare riferimento alle progressioni delle scommesse.

Con questo termine si indicano delle particolari strategie di gioco che consentono di vincere utilizzando un determinato sistema che prevede una serie di giocate ad una quota stabilita che varia a seconda del risultato della scommessa precedente. Facendo in questo modo le possibilità di perdere saranno nettamente ridotte.

Tra i metodi indubbiamente più utilizzati e conosciuti dagli scommettitori ci sono quelli del tre progressivo e del Forza 4, i quali risultano estremamente efficaci e validi anche se abbastanza complessi da mettere in atto. Un ulteriore elemento che può consentire di vincere una scommessa è quello di scommettere solamente dopo che la partita è cominciata.

In questo modo i guadagni saranno sicuramente minori così come anche la probabilità di perdita, in quanto nel corso del gioco ci si potrà rendere conto delle mosse più opportune da mettere in atto. Proprio per questo motivo negli ultimi tempi le scommesse live hanno avuto un impatto nettamente maggiore sugli scommettitori.

Lascia un commento