Infortunio Barzagli: nuova tegola per Allegri

Due mesi di stop per Andrea Barzagli, ma per Allegri questa non è il solo problema da risolvere.

Per il difensore bianconero, la diagnosi è di lussazione alla spalla sinistra, che il difensore si è procurato durante i primissimi minuti contro il Chievo domenica. Barzagli dovrà portare un tutore immobilizzante per 30 giorni, mentre i 30 giorni successivi lo vedranno alle prese con la riabilitazione. Se Allegri perde Barzagli, recupera però Bonucci, miracolosamente in piedi dopo solo 48 ore da un’elongazione muscolare, che normalmente richiede 15 giorni di tempo per il recupero.

Chiellini sarà a disposizione del ct dopo la sosta per la nazionale, mentre Rugani non gioca da settembre. L’utilizzo di Benatia, reduce da un anno al Bayern caratterizzato da 23 assenze per problemi muscolari, viene dosato accuratamente per non rischiare.

Se in attacco Djbala e Pjaca non sono disponibili, a centrocampo Asamoah è fuori, Lemina non è ancora al massimo, Sturaro è stato fermo a lungo; infine, Marchisio ha lasciato il ritiro della nazionale, a causa di un sovraccarico articolare all’arto inferiore sinistro.

E sono 13 i giocatori bianconeri convocati nelle diverse nazionali (Evra per la Francia al posto di Kurzawa).

local_offerevent_note novembre 8, 2016

account_box admin


local_offer

Lascia un commento