Maradona fermato all’aeroporto in possesso di un passaporto rubato

L’ex campione mondiale e indimenticato idolo dei tifosi napoletano Diego Armando Maradona è stato protagonista di un episodio strano all’aeroporto di Buenos Aires. Mentre si accingeva a prendere l’aereo in compagnia della fidanzata Rocio Oliva per recarsi a Dubai, è stato bloccato al controllo documenti perché in possesso di un passaporto falso, secondo quanto riportato da alcune fonti, rubato secondo altri.

La notizia, riportata dal giornale Argentino “Clarin” ma anche da altri quotidiani Argentini, ovviamente ha destato scalpore. L’ex campione è allibito, non comprende cosa sia accaduto e ha chiesto al suo avvocato di cercare di approfondire la vicenda.

Maradona recentemente aveva fatto delle affermazioni critiche rispetto al Presidente Argentino Macri e teme una ritorsione a livello politico per questo. Questa ipotesi è stata molto ridimensionata dal suo avvocato che comunque non si capacita dell’accaduto.

Peraltro, quale motivo poteva avere Maradona di esibire un passaporto irregolare, non essendo sottoposto ad alcuna restrizione legale? Per ora, in attesa che il giallo sia risolto, alla coppia non è rimasto altro da fare che far ritorno a casa.

local_offerevent_note agosto 29, 2016

account_box admin

Lascia un commento