Martedì 18 e mercoledì 19 ottobre ci sarà il terzo turno del girone preliminare di Champion’s League, la prestigiosa Coppa dalle Grandi Orecchie. Si è giunti al giro di boa, la terza giornata, ed è già un primo momento che può delineare gli equilibri dei vari gironi. I pronostici delle partite di oggi in Champion’s League Club Brugge vs. Porto. Porto costretto a vincere per non perdere il contatto dal Copenhagen, compito facilitato dalla relativa forza del fanalino Brugge, che ha già incassato 7 goal in 2 partite senza segnarne uno, segno 2 oppure Goal No. CSKA Mosca vs. Monaco. Partita di difficile lettura, confermata anche dalle quote molto equilibrate, si

close

Martedì 18 e mercoledì 19 ottobre ci sarà il terzo turno del girone preliminare di Champion’s League, la prestigiosa Coppa dalle Grandi Orecchie. Si è giunti al giro di boa, la terza giornata, ed è già un primo momento che può delineare gli equilibri dei vari gironi. I pronostici delle partite di oggi in Champion’s League Club Brugge vs. Porto. Porto costretto a vincere per non perdere il contatto dal Copenhagen, compito facilitato dalla relativa forza del fanalino Brugge, che ha già incassato 7 goal in 2 partite senza segnarne uno, segno 2 oppure Goal No. CSKA Mosca vs. Monaco. Partita di difficile lettura, confermata anche dalle quote molto equilibrate, si

Read more

Posted in Champions League

Siamo alla terza giornata di Champions League e la sfida principale per le italiane di coppa è quella tra la Juventus, capolista in Serie A e nel girone “H”, e il Lione, che sta invece faticando un po’ a trovare la forma giusta in campionato e occupa il terzo posto nel girone di coppa, a 1 solo punto dal duo di testa Juve – Siviglia. Anche se il centrocampista francese Gonalons ritiene che la Juve sia superfavorita, di fronte al Lyon, per la sfida di stasera gli assenti si faranno sentire, almeno per i bianconeri. In difesa mancherà Chiellini, fuori dal campo già sabato contro l’Udinese, mentre a centrocampo non ci

close

Siamo alla terza giornata di Champions League e la sfida principale per le italiane di coppa è quella tra la Juventus, capolista in Serie A e nel girone “H”, e il Lione, che sta invece faticando un po’ a trovare la forma giusta in campionato e occupa il terzo posto nel girone di coppa, a 1 solo punto dal duo di testa Juve – Siviglia. Anche se il centrocampista francese Gonalons ritiene che la Juve sia superfavorita, di fronte al Lyon, per la sfida di stasera gli assenti si faranno sentire, almeno per i bianconeri. In difesa mancherà Chiellini, fuori dal campo già sabato contro l’Udinese, mentre a centrocampo non ci

Read more

Posted in Champions League

Il Caso Icardi tiene banco sulle pagine di tutti i giornali, ricapitoliamo come sono andate le cose. Icardi scrive la sua autobiografia (a 23 anni!) e la manda in stampa senza che né l’editore, né il rappresentante del settore Comunicazione dell’Inter si prendano cura di dare un’occhiata per vedere cosa ci sia scritto, oppure se lo hanno fatto non hanno giudicato il testo doveroso di modifiche (fatto ancora peggiore). Quando il libro viene presentato la cosa viene fatta con l’imprimatur della società Inter, felice di aver appena rinnovato il contratto al bomber argentino (a 5.5 milioni di euro l’anno!) che ha recentemente fatto parlare di se per la diatriba con Maradona

close

Il Caso Icardi tiene banco sulle pagine di tutti i giornali, ricapitoliamo come sono andate le cose. Icardi scrive la sua autobiografia (a 23 anni!) e la manda in stampa senza che né l’editore, né il rappresentante del settore Comunicazione dell’Inter si prendano cura di dare un’occhiata per vedere cosa ci sia scritto, oppure se lo hanno fatto non hanno giudicato il testo doveroso di modifiche (fatto ancora peggiore). Quando il libro viene presentato la cosa viene fatta con l’imprimatur della società Inter, felice di aver appena rinnovato il contratto al bomber argentino (a 5.5 milioni di euro l’anno!) che ha recentemente fatto parlare di se per la diatriba con Maradona

Read more

Posted in Primo piano

Si è conclusa ieri la partita di Serie A tra Palermo e Torino allo stadio Renzo Barbera di Palermo col Risultato finale di 1 – 4. Analisi Palermo vs Torino La squadra di casa subito in vantaggio grazie a Chochev che al quinto minuto del primo tempo insacca il pallone in rete. Poi poker granata con la doppietta di Ljajic che nel giro di 15 minuti (25′ e 40′) rimonta il parziale svantaggio ed infine Benassi (al 46′) firma l’1 a 3. All’inizio del secondo tempo, a segno anche Baselli (5′) che chiude la gara. Con questa vittoria il Torino aggancia il Napoli e la Lazio a 14 punti (a sole due lunghezze da Milan e Roma). La squadra rivelazione

close

Si è conclusa ieri la partita di Serie A tra Palermo e Torino allo stadio Renzo Barbera di Palermo col Risultato finale di 1 – 4. Analisi Palermo vs Torino La squadra di casa subito in vantaggio grazie a Chochev che al quinto minuto del primo tempo insacca il pallone in rete. Poi poker granata con la doppietta di Ljajic che nel giro di 15 minuti (25′ e 40′) rimonta il parziale svantaggio ed infine Benassi (al 46′) firma l’1 a 3. All’inizio del secondo tempo, a segno anche Baselli (5′) che chiude la gara. Con questa vittoria il Torino aggancia il Napoli e la Lazio a 14 punti (a sole due lunghezze da Milan e Roma). La squadra rivelazione

Read more

Posted in Serie A

Lunedì non è il giorno in cui ci si aspetta di trovare partite interessanti da guardare o su cui scommettere. In realtà se vi piace il calcio, non rimarrete delusi. Si inizia con la nostra Serie A, chiudono l’ottava giornata Palermo e Torino.  Palermo – Torino     La prima, lotta per la salvezza e si trova a 6 punti sopra Empoli e Crotone e con una vittoria raggiungerebbe l’Atalanta al tredicesimo posto in classifica (a un punto da Inter e lo stesso Torino). I piemontesi invece con una vittoria raggiungerebbero quasi la vetta della classifica Lazio e Napoli. La partita sarà visibile su Sky con telecronaca di Massara-Minotti. Canale 251 Sky

close

Lunedì non è il giorno in cui ci si aspetta di trovare partite interessanti da guardare o su cui scommettere. In realtà se vi piace il calcio, non rimarrete delusi. Si inizia con la nostra Serie A, chiudono l’ottava giornata Palermo e Torino.  Palermo – Torino     La prima, lotta per la salvezza e si trova a 6 punti sopra Empoli e Crotone e con una vittoria raggiungerebbe l’Atalanta al tredicesimo posto in classifica (a un punto da Inter e lo stesso Torino). I piemontesi invece con una vittoria raggiungerebbero quasi la vetta della classifica Lazio e Napoli. La partita sarà visibile su Sky con telecronaca di Massara-Minotti. Canale 251 Sky

Read more

Posted in Primo piano

Questo lunedì mattina c’è una Milano che ride ed una che piange. Ride quella rossonera, che piega a Verona un Chievo che aveva giocato un primo tempo ottimo ed un buon finale di partita. Piange quella nerazzurra, sconfitta a S. Siro dal Cagliari. E se il Milan agguanta il secondo posto in classifica, raggiungendo la Roma vittoriosa sabato sul Napoli, l’Inter resta a 10 punti dalla capolista. Chievo – Milan 1-3 Contro i clivensi, segnano prima Kucka (45′) e al rientro dagli spogliatoi (1′ st) Niang, contro i cui due sinistri nulla può Sorrentino. E sempre di sinistro accorcia su punizione Birsa (31′ st). Ma non basta, e in pieno recupero

close

Questo lunedì mattina c’è una Milano che ride ed una che piange. Ride quella rossonera, che piega a Verona un Chievo che aveva giocato un primo tempo ottimo ed un buon finale di partita. Piange quella nerazzurra, sconfitta a S. Siro dal Cagliari. E se il Milan agguanta il secondo posto in classifica, raggiungendo la Roma vittoriosa sabato sul Napoli, l’Inter resta a 10 punti dalla capolista. Chievo – Milan 1-3 Contro i clivensi, segnano prima Kucka (45′) e al rientro dagli spogliatoi (1′ st) Niang, contro i cui due sinistri nulla può Sorrentino. E sempre di sinistro accorcia su punizione Birsa (31′ st). Ma non basta, e in pieno recupero

Read more

Posted in Serie A

I tifosi interisti in questa fase di campionato sono sempre più interessati a quella che sarà la squadra di domani, con i grandi investimenti promessi dalla nuova dirigenza cinese. Si parla di una doppia strategia in casa milanese, puntellare la difesa nel mercato di Gennaio con l’acquisto di alcuni tra gli ‘scontenti’ eventualmente disponibili come Darmian e qualche interessante talento come Lindelof per cominciare; ma il grosso degli investimenti è previsto per Giugno quando si cercherà di arrivare a quel grande colpo che servirebbe non solo per scatenare la fantasia dei supporter neroazzurri ma anche per riportare la squadra nel gotha di quelle più appetibili tra i campioni in cerca di

close

I tifosi interisti in questa fase di campionato sono sempre più interessati a quella che sarà la squadra di domani, con i grandi investimenti promessi dalla nuova dirigenza cinese. Si parla di una doppia strategia in casa milanese, puntellare la difesa nel mercato di Gennaio con l’acquisto di alcuni tra gli ‘scontenti’ eventualmente disponibili come Darmian e qualche interessante talento come Lindelof per cominciare; ma il grosso degli investimenti è previsto per Giugno quando si cercherà di arrivare a quel grande colpo che servirebbe non solo per scatenare la fantasia dei supporter neroazzurri ma anche per riportare la squadra nel gotha di quelle più appetibili tra i campioni in cerca di

Read more

Posted in Serie A

Le partite pomeridiane della serie A sono terminate. Questi i risultati: Genoa 0 – 0 Empoli Dopo l’espulsione di Darko Lazovic l’Empoli ha preso in mano il gioco (57% di possesso palla) anche se i tiri in porta sono 3 per il Genoa e 1 per i toscani. Inter 1 – 2 Cagliari Mauricio Icardi sbaglia un rigore ma Joao Mario al 51′ porta in vantaggio i nerazzurri. Il Cagliari però reagisce e nel giro di 15 minuti rimonta e si porta sul 2 a 1. Gol di Federico Melchiorri e autogol di Samir Handanovic. Lazio 1 – 1 Bologna Gol di Filip Helander al decimo minuto del primo tempo e da quel momento solo tante ammonizioni (ben 6).

close

Le partite pomeridiane della serie A sono terminate. Questi i risultati: Genoa 0 – 0 Empoli Dopo l’espulsione di Darko Lazovic l’Empoli ha preso in mano il gioco (57% di possesso palla) anche se i tiri in porta sono 3 per il Genoa e 1 per i toscani. Inter 1 – 2 Cagliari Mauricio Icardi sbaglia un rigore ma Joao Mario al 51′ porta in vantaggio i nerazzurri. Il Cagliari però reagisce e nel giro di 15 minuti rimonta e si porta sul 2 a 1. Gol di Federico Melchiorri e autogol di Samir Handanovic. Lazio 1 – 1 Bologna Gol di Filip Helander al decimo minuto del primo tempo e da quel momento solo tante ammonizioni (ben 6).

Read more

Posted in Serie A

La serie A è scesa in campo da 45 minuti ed ecco i risultati Genoa 0 – 0 Empoli Darko Lazovic doppia ammonizione e quindi espulsione per il giocatore Genoano. Inter 0 – 0 Cagliari Mauricio Icardi fischiato all’ingresso in campo (a causa di alcune pagine della sua biografia) sbaglia anche un rigore. Partita comunque dominata dall’Inter ad ora. Lazio 0 – 1 Bologna Gol di Filip Helander con il 64% di possesso palla della squadra di casa. Sassuolo 0 – 1 Crotone Gol di Diego Falcinelli con il 62% di possesso palla del Sassuolo. Vedremo cosa succederà al termine delle partite.

close

La serie A è scesa in campo da 45 minuti ed ecco i risultati Genoa 0 – 0 Empoli Darko Lazovic doppia ammonizione e quindi espulsione per il giocatore Genoano. Inter 0 – 0 Cagliari Mauricio Icardi fischiato all’ingresso in campo (a causa di alcune pagine della sua biografia) sbaglia anche un rigore. Partita comunque dominata dall’Inter ad ora. Lazio 0 – 1 Bologna Gol di Filip Helander con il 64% di possesso palla della squadra di casa. Sassuolo 0 – 1 Crotone Gol di Diego Falcinelli con il 62% di possesso palla del Sassuolo. Vedremo cosa succederà al termine delle partite.

Read more

Posted in Serie A

La Roma supera in classifica il Napoli e la Juve va a +5. Due anticipi ricchi di conseguenze in testa alla classifica quelli di ieri. Al San Paolo il pronostico non era dei più facili da azzeccare: gli azzurri non perdevano in casa dal 31 maggio 2015 e dall’inizio della gestione Sarri non erano ancora stati sconfitti. Ma la squadra di Spalletti è riuscita nell’impresa, nonostante le assenze impreviste di Strootman e Bruno Peres. Della partita ne abbiamo già parlato in maniera approfondita e ti rimandiamo a quell’articolo per leggere di più.   Nel match serale, la Juve approfitta del passo falso del Napoli e si porta a 5 lunghezze dalla Roma.

close

La Roma supera in classifica il Napoli e la Juve va a +5. Due anticipi ricchi di conseguenze in testa alla classifica quelli di ieri. Al San Paolo il pronostico non era dei più facili da azzeccare: gli azzurri non perdevano in casa dal 31 maggio 2015 e dall’inizio della gestione Sarri non erano ancora stati sconfitti. Ma la squadra di Spalletti è riuscita nell’impresa, nonostante le assenze impreviste di Strootman e Bruno Peres. Della partita ne abbiamo già parlato in maniera approfondita e ti rimandiamo a quell’articolo per leggere di più.   Nel match serale, la Juve approfitta del passo falso del Napoli e si porta a 5 lunghezze dalla Roma.

Read more

Posted in Serie A